info@arabafenice.es

Ermes Maffi

Ermes Maffi, componente Araba Fenice

Sono nato nell’ormai lontano 19 ottobre 1981 sotto il segno della bilancia. Sono una persona stracolma di difetti, timido, scorbutico, testardo, brontolone e profondamente pignolo. Non ho il dono del perdono e nemmeno quello di mediare o comunque di scendere a compromessi. Odio le ingiustizie, i prepotenti e gli ipocriti. Credo profondamente nell’umiltà, la coerenza, la libertà, l’impegno e la resistenza! Amo tantissimo l’autunno e l’inverno, il buon cibo, il buon vino e. . . la buona musica!
La mia prima esibizione fu nel 1985, avevo 4 anni e cantai, su un palco davanti ad un pubblico, “Uno su mille” di Gianni Morandi. A sette anni iniziai a suonare la batteria da autodidatta, a undici mi innamorai della chitarra.
Cresciuto sin da piccolo ascoltando Nomadi, Guccini e Litfiba ho sempre dato molta importanza ai contenuti delle canzoni, oltre che alla musica.
Nel 1997 la prima band, gli Airon! Suonavamo Hard Rock e questo aspetto si scontrava un po’ con gli studi di clarinetto al conservatorio. E’ stata un’esperienza molto importante grazie alla quale ho imparato a scrivere canzoni, a scontrarmi e a convivere con i limiti della mia voce e delle mie mani!!!
Nel 2005 il gruppo si scioglie ed insieme a Davide, Alberto e Raffo nasce l’Araba Fenice.
Viene improvvisamente fuori la mia anima folk! Così abbandono la mia Stratocaster ed imbraccio chitarra acustica, bouzouki, flauti vari. . . insomma cerco di riempire, sia con gli strumenti che con la voce, le nostre canzoni e la mia vita. . .