info@arabafenice.es

Alberto Bruschi

Alberto Bruschi, componente Araba Fenice

Ehm. . . non so che dire. . . ah ecco!
Nato a Cesena nel 1985, posso dire di essere il più giovane del gruppo.
Ho iniziato a suonare la chitarra all’età di 12 anni, dopo aver abbandonato la mia tastiera Bontempi regalata da mia madre in occasione di un compleanno. Era un vero gioiello. . . prima di rovesciarci sopra un litro di coca cola! Purtroppo non è più tornata come prima! Da quel momento ho deciso di dare una svolta alla mia vita e di suonare notte e giorno.
Ho frequentato diverse scuole di musica e nel 2009 ho conseguito il diploma all’AMM (Accademia di Musica Moderna) di Modena. Parallelamente nel 2004 ho incontrato un gruppo di manigoldi, tra cui Ermes e Davide.
Sono entrato così a far parte come ragazzo tutto fare nella loro Band “Airon” e da quel momento ho cominciato a fare sul serio.
Dopo un anno è nata l’Araba Fenice dalle ceneri degli Airon, si è aggiunto il signor Raffongi e l’organico è stato completato.
Amo ridere, il mio soprannome è Raggio di Sole! Sono appassionato di montagna, bici, natura e adoro i libri di Tiziano Terzani.
Ho sempre la testa tra le nuvole. . . sono un sognatore. . .
Segni particolari: voglia di cappuccino sulla chiappa sinistra. . . ma non ditelo a nessuno, mi raccomando!